Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Il misticismo nazista del sole nero

 

 

Il misticismo nazista del sole nero

 

 

Dopo la seconda guerra mondiale e la successiva occupazione della Germania, i comandanti militari alleati sono rimasti storditi nello scoprire la profondità  dei segreti di Stato gelosamente custoditi dal regime nazista.

Dietro a tutti questi misteri vi è un elemento ancora più profondo: un ordine segreto noto agli iniziati come l'Ordine del Sole Nero, un'organizzazione così temuta che ora è illegale  stampare anche i loro simboli e le insegne nella Germania moderna. 

Il Sole Nero (Schwarze Sonne) esoterico ha notevole importanza nel Misticismo Nazista. Parrebbe che questo simbolo fosse già conosciuto nell’era delle Grandi Migrazioni, essendo stati rinvenuti alcuni fermagli femminili con tali caratteristiche. Goodrick-Clarke afferma, invece, che esso avrebbe origine medioevale e sarebbe la rappresentazione del movimento solare, con la ruota solare a dodici raggi che, a sua volta. deriverebbe dai dischi dei Merovingi, visualizzazione simbolica delle dodici stagioni e dei dodici segni zodiacali.

Esso si costituisce di tre cerchi uno centrale pieno, uno intermedio ed uno esterno; da quello centrale si irradiano 12 raggi assimilabili a 12 rune sowilo.

       Fra il V e IV secolo a.C. , molto prima della rivoluzione copernicana, il filosofo e astronomo Filolao di Crotone  teorizza un sistema astronomico non geocentrico, ma imperniato su un fuoco centrale, l'Hestia, attorno al quale girerebbero la terra, i pianeti e il sole stesso.
 
Come il sole emana radiazione luminosa che permette all'uomo la conoscenza sensoriale, la visione materiale, così il Sole Nero permetterebbe l'illuminazione spirituale, un altro grado di conoscenza oltre quello mediato dalle cellule sensoriali e nervose e dall'elaborazione cerebrale, riaprendo le porte di una nuova dimensione
Il sole nero con i suoi 12 raggi rappresenta la completezza, la totalità della percezione, il pieno livello di iniziazione.

Il sole indica la processione degli equinozi ed il punto vernale sinodico degli eoni Zodiacali del tempo,il vuoto. Il Sole Nero Plutoniano astrologicamente rappresenta la morte necessaria e la trasformazione prima dell’avvento della nuova vita.

Lo Schwarze Sonne è un simbolo solare, talvolta citato anche come Sonnenrad ("la ruota del sole" o "ruota solare") I nazisti ne rimasero conquistati.Tanto che Himmler fondo' la segretissima societa' del sole nero.

Il simbolo del sole nero viene oggi utilizzato dalle organizzazioni dell'Odinismo tedesco e internazionale, dei gruppi irministi come il cosiddetto Irminenschaft o nel Misticismo tedesco: l'esposizione del Sole Nero presso queste organizzazioni non ha finalità politiche ma assolve alla sua funzione rituale legata alla dottrina e al simbolismo cosmologico dell'Odinismo.

Gli adepti dell'associazione erano chiamati Die Herren vom Schwarzen Stein (DHvSS). Proprio costoro daranno l'input a far sorgere l'ordine occulto all'interno delle SS: lo Schwarze Sonne.

Quindi all'interno del variegato mondo delle SS c'erano:
- le SS Ahnenerbe, o la componente cultural-accademica delle SS;
- le SS Schwarze Sonne, o la componente misterico-esoterica vera e propria delle SS.